Disegno con punto di vista


Il disegno con un punto di vista è molto complesso sia da definire che da calcolare richiede un grande sforzo da parte del processore in questione.
I calcoli della macchina possono rallentare non di poco l'esecuzione del disegno, quindi sarà compito dell'operatore che compone le figure del disegno decidere il grado di precisione da attribuire al proprio lavoro; disegno con alcune lacune esecuzione più veloce, disegno preciso esecuzione lenta.

Il punto di vista rappresenta l'occhio umano dal quale viene filtrata tutta l'immagine, spostando il punto di vista si ottiene un disegno totalmente diverso, il punto di vista può essere uno solo e può ruotare intorno alla medesima immagine.
Un disegno di questo tipo non si accontenta più di due coordinate (x,y) ma ne richiede almeno tre (x,y,profondità); la x: rappresenta la orizzontale di ogni punto, la y: rappresenta la verticale di ogni punto e la p: rappresenta la distanza dal punto di vista di ogni punto.



Introduzione alla programmazione in "Assembler"
invia E-mail